EUBIOS IVF Zentren Prof. Zech - Merano

Stimolazione follicolare

← Torna alla pagina iniziale

EUBIOS IVF Zentren Prof. Zech - Merano

Stimolazione follicolare

Stimolazione follicolare

In un ciclo regolare di solito un ovocita matura ogni mese (crescita del follicolo/ovaia). Ogni volta competono, in media, 10 follicoli per il dominio. Solo un follicolo diventa il follicolo dominante con l’ovocita maturo, gli altri muoiono. Attraverso la stimolazione viene “salvato” la coorte dei follicoli che competono con tutti gli altri per il dominio. Si può tranquillamente osservare che la stimolazione ovarica non provoca una menopausa anticipata nelle donne. Vengono “salvati” solo gli ovociti che altrimenti avrebbero perso la battaglia per il dominio... e ogni mese questa battaglia comincia di nuovo.


1. Stimolazione follicolare tramite l'ormonoterapia
2. Inseminazione
3. Tecniche di iniezione


1. Stimolazione follicolare tramite l'ormonoterapia

Lo sviluppo di follicoli (che contengono gli ovociti) nelle ovaie si ottiene attraverso la somministrazione di diversi farmaci, tra l’altro ormoni, per un certo periodo. Che si tratti di un’inseminazione intrauterina (IUI) (si tratta di trasferire in utero degli spermatozoi) o di un prelievo degli ovociti (pick-up) per l’aspirazione follicolare (con successiva fecondazione degli ovociti con gli spermatozoi in una provetta), verranno scelti diversi protocolli. Per la stimolazione farmacologica delle ovaie vengono utilizzati in genere ormoni endogeni (gonadotropina). Nella maggior parte dei casi questi ormoni vengono somministrati (iniezioni) per via intramuscolare (nei tessuti muscolari) o sottocutanea (sotto il derma).

2. Inseminazione

La IUI è una tecnica di procreazione medicalmente assistita utilizzata come prima terapia per una giovane donna (fino ai 36 anni) – opzione valida per 3 – 6 cicli. È primordiale che le tube di Falloppio siano aperte e che l’analisi del liquido seminale (spermiogramma) dia risultati normali. Verificatisi tali requesti, la sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) delle donne è spesso la causa dei problemi dell’infertilità. In questo caso, vengono somministrati degli ormoni follicolo-stimolanti / delle gonadotropine oppure clomifene per ottenere la maturazione di uno o due follicoli nelle ovaie. In seguito, l’ovulazione viene indotta tramite l’hCG e lo sperma viene inserito nella cavità uterina. Gli spermatozoi migrano lungo le tube di Falloppio per incontrare l’ovulo nella parte più alta dell’ovidotto dove normalmente avviene la fecondazione. Un solo spermatozoo riesce a fecondare l’ovocita. L’ovocita fecondato (zigote) comincia la sua divisione cellulare già nelle tube di Falloppio e prende il nome di embrione. Dopo circa 5 giorni dall’ovulazione, l’embrione - allo stadio della blastocisti – raggiunge l’utero e si annida nella mucosa della cavità uterina (l’endometrio). Per preparare la mucosa dell’utero in maniera ottimale all’impianto, si devono prendere certi ormoni (ad esempio il progesterone). Gli ormoni devono essere presi in parte finché il battito del cuore non possa essere visto con l’ultrasuono, 4 settimane dopo l’ovulazione o in parte fino alla 12 esima settimana di gravidanza.

3. Tecniche di iniezione

Ci sono due diversi tecniche di iniezione:

Iniezione intramuscolare (IM)

L’iniezione intramuscolare consiste nell’introdurre un farmaco liquido nel muscolo mediante puntura con siringa e ago. I seguenti farmaci devono essere somministrati per via intramuscolare: Le gonadotropine (ad esempio Merional, Menogon, Menopur) La gonadotropina corionica (ad esempio Pregnyl (A, CH) = Predalon (D), Brevactid, Gonasi) Il progesterone (ad esempio Agolutin, Gestone, Prontogest, Progesteron Streuli)

Aghi ipodermici:
Per scogliere il farmaco, utilizzare gli aghi 18G / 1,2 x 40mm. Per l'iniezione intramuscolare si prega di utilizzare gli aghi verdi 21G / 0,8 x 40mm.

L’esecuzione dell’iniezione:
1. Scegliere il posto dell'iniezione
2. La preparazione della soluzione per l’iniezione (in caso di sostanza secca per esempio Merional, Fostimon, Menogon, Menopur, Pregnyl ecc.): Iniettare il solvente nella sostanza secca. La polvere che si scoglie immediatamente viene poi introdotta nella siringa. Si prega di utilizzare sempre una quantità uguale di polvere e di solvente, per esempio sciogliere 3 flaconcini di sostanza secca in 3 flaconcini di solvente.
3. Disinfezione del posto dell'iniezione
4. Il disinfettante lasciare a contatto della pelle per circa 30 – 60 secondi
5. Cambiare gli aghi ipodermici (utilizzare gli aghi verdi per l’iniezione, fissare saldamente l’ago alla siringa!)
6. Inserire l’ago con un angolo di 90° - NON inserire l’ago completamente nel muscolo, iniettare la soluzione lentamente!

Iniezione sotto la pelle = iniezione sottocutanea (SC)

Per iniezione sottocutanea si intende un iniezione sotto la pelle. C’è soprattutto il tessuto adiposo e connettivo sotto il derma. I seguenti farmaci devono essere somministrati per via sottocutanea: Agonista GnRH ed antagonista del GnRH (ad esempio Decapeptyl, Orgalutran, Cetrotide) Le gonadotropine (ad esempio Puregon, Gonal F, Fostimon)

Aghi ipodermici:
Per sciogliere il farmaco, utilizzare gli aghi 18G / 1,2 x 40mm. Per l’iniezione sottocutanea si prega di utilizzare gli aghi corti 27G / 0,40 x 20mm. Per iniettare il Puregon o Gonal-F mediante Pen, utilizzare gli aghi venduti insieme al prodotto (ad esempio 29G /0,33 x 12 mm oppure l’ago BD Micro-Fine Pen).

L’esecuzione dell’iniezione:
1. Scegliere il posto dell’iniezione: effettuare l’iniezione nella parete addominale (pancia) oppure nella coscia. Al fine di garantire che l’iniezione avvenga nel tessuto sottocutaneo e non nel tessuto muscolare, bisogna sollevare la pelle per eseguire l’iniezione. L’ago può essere introdotto con un angolo da 45° a 90°.
2. La preparazione della soluzione per l'iniezione in caso di sostanza secca, si prega di vedere il punto 1.2 per l'iniezione intramuscolare Le iniezioni sono parzialmente disponibili come prodotto finito.Ci sono aghi speciali per la somministrazione di Puregon o Gonal-F: vedere foglio illustrativo o visitare il sito Web: www.fertilitylifelines.com
3. Disinfezione del posto seclto per l'iniezione
4. Il disinfettante lasciare a contatto della pelle per circa 30 – 60 secondi
5. Cambiare gli aghi ipodermici (utilizzare gli aghi grigi per l’iniezione, fissare saldamente l’ago alla siringa!) / per Puregon e Gonal F Pens utilizzare 29G / 0,33 x 12mm rispettivamente l'ago BD Micro-Fine Pen
6. Inserire velocemente l’ago con un angolo di 45°, poi ritrarre lo stantuffo della siringa e iniettare lentamente la soluzione!